2.2 La Ronda Borghese di Rembrandt

Il prossimo incontro della serie “Poliedrico Itinerario”, in collaborazione con laVerdi, dal titolo “LA RONDA BORGHESE DI REMBRANDT” si terrà il 2 febbraio alle ore 18.30 presso il M.A.C. (Piazza Tito Lucrezio Caro 1 – ingresso libero) e sarà dedicato a un celeberrimo dipinto di cui sveleremo molte curiosità e novità.

La grande svolta politica che nel Seicento porta alla ribalta la potenza economica della borghesia olandese trova nel capolavoro di Rembrandt la più suggestiva rappresentazione, non priva di un autentico colpo di scena che verrà rivelato da MARCO CARMINATI, giornalista e storico dell’arte.

Realizzato in occasione della visita di due sovrane straniere nella democratica Repubblica dei Paesi Bassi, il dipinto risponde alla necessità di dare decoro alle sale dei banchetti della sede della corporazione degli Archibugieri, committente dell’opera, e rappresenta un esempio emblematico, per la ricchezza di spunti e personaggi, della fierezza di un popolo che si compiace della raggiunta libertà e indipendenza dallo straniero.

Come spesso accade nella storia dei capolavori dell’arte, possiamo dire che il dipinto sia sopravvissuto a una serie di incredibili disavventure, che scopriremo insieme a un’interessante rilettura del suo aspetto originale.

Con Carminati indagheremo poi da vari punti di vista alcuni momenti essenziali di quel rapporto tra artisti e committenza che ha attraversato tutti i secoli della storia dell’arte e che ancor oggi influenza la creatività e il gusto tanto del pubblico, quanto dei sostenitori economici dei progetti artistici.

Invito_2Feb

Annunci