Archivio mensile:ottobre 2016

Riprende POLIEDRICO ITINERARIO. INTENSAMENTE MILANO

L’Associazione Elda Cerchiari Necchi prosegue la propria attività con una nuova serie di incontri dal titolo “POLIEDRICO ITINERARIO. INTENSAMENTE MILANO”, ideati da Elda Cerchiari Necchi e curati da Chiara Rosati.

Il ciclo è promosso dal Comune di Milano. Un evento Expoincittà.

I primi appuntamenti, che si terranno sempre alle ore 18.30 presso presso il M.A.C. (Piazza Tito Lucrezio Caro, 1 – Milano) spazio gestito da laVerdi destinato a ospitare eventi di musica, arte e cultura, sempre a ingresso libero, trovano il proprio fil rouge nell’esperienza della loro ideatrice, che desidera ancora una volta stimolare un dibattito multidisciplinare partendo da quegli anni tragici, ma molto stimolanti, tra il 1943 e il 1947, in cui a Milano alcune grandi figure di intellettuali calati nella realtà del loro tempo, hanno saputo formare i giovani di allora al coraggio di credere nei propri ideali.

Con una grande varietà di temi toccati, il ciclo si rivolge al presente per rendere accessibili anche al grande pubblico e ai giovani alcuni degli aspetti più vivaci della cultura contemporanea, apprezzabili sia per la varietà di linguaggi, sia per l’immediatezza di parole, immagini e suoni.

Nel primo incontro dal titolo “LUCI NELLA NOTTE. Gli ideali e le figure che hanno formato la generazione del periodo bellico e dell’immediato dopoguerra”, che si terrà il 25 OTTOBRE, Elda Cerchiari Necchi introdurrà i temi di “Intensamente Milano” ed evocherà, insieme a Marta Boneschi, personaggi che hanno forgiato una nuova generazione capace di ricostruire ideologicamente e materialmente la Milano del dopoguerra.

L’attore Manuel Ferreira, della compagnia Almarosé, interpreterà testi suggestivi relativi a tale periodo.Parteciperà all’incontro Paola Bocci, Presidente della Commissione Cultura del Comune di Milano.

Nel secondo appuntamento dal titolo “RIVOLUZIONE CALLAS NELLA TRAVIATA 1955 DI LUCHINO VISCONTI”, che si terrà l’8 novembre, Emilio Sala svelerà, con interventi musicali dal vivo, interessanti aspetti della Traviata messa in scena da Luchino Visconti con la rivoluzionaria presenza di Maria Callas. Parteciperà all’incontro Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano.

Il terzo appuntamento del 22 novembre dal titolo “LA NOSTRA STORIA E’ FATTA ANCHE DI CANZONI”, animato da Caterina Mattea e da Silvia Malagugini, ci farà rivivere le emozioni della musica popolare, riscoperta negli anni Sessanta da Roberto Leydi, e che ancor oggi è vitale grazie all’attuale prospettiva storica della folk music interprete di costumi e società.

La prima parte del nostro Poliedrico Itinerario si chiuderà il 13 dicembre con Fulvio Irace e Marco Ermentini che, partendo dall’esempio di un emblematico quartiere milanese, il Giambellino, ci racconteranno gli sviluppi più attuali di quella che può essere definita ‘architettura sociale’, nell’incontro dal titolo “UNA NUOVA ARCHITETTURA PER UNA NUOVA SOCIETA”.

Il programma complessivo degli incontri oscillerà con vivacità tra passato e presente, dando spazio a nuovi progetti realizzati espressamente per l’Associazione Culturale Elda Cerchiari Necchi, nata a Milano nel 2013 con il motto “Cultura è risorsa”, allo scopo di contribuire a sviluppare la consapevolezza delle grandi potenzialità contenute nella cultura e nella svolta storica contemporanea, Elda Cerchiari Necchi, come storica dell’arte, ha alle sue spalle una lunga serie di iniziative culturali ed è, tra l’altro, autrice insieme a Pierluigi De Vecchi del manuale Arte nel tempo (RCS – Bompiani, Milano 1991) e del recente volume Milano Mia (Polaris Edizioni) a cura di Chiara Rosati.

 Ufficio stampa: Erica Prous

+ 39 347 12 00 420 studio@ericaprous.com

Informazioni: Associazione Culturale Elda Cerchiari Necchi

+39 338 1186950

info.eldacerchiarinecchi@gmail.com

 

invito-25ottobre