Chi siamo

L’Associazione Elda Cerchiari Necchi è nata nel 2013 con lo scopo di sottolineare l’apporto culturale dato al nostro patrimonio da personalità attualmente attive oppure appartenenti al recente passato cittadino.

Il nostro motto è “Cultura è risorsa”.

Sulla linea di questo concetto, promuoviamo una serie di incontri, sia in luoghi pubblici che presso la nostra sede, per consentire agli amici dell’Associazione di apprezzare delle linee di pensiero e di ricerca che stimolino l’interesse per il patrimonio artistico, naturale e storico nella sua complessità ideale.

Elda Cerchiari, 2012
Foto di Paola Mattioli

Elda Cerchiari Necchi è una nota storica dell’arte, da sempre impegnata per la diffusione della cultura a Milano.

Tra le sue pubblicazioni più conosciute, un manuale in tre volumi di “Storia dell’Arte“, scritto insieme a Liana Castelfranchi (edito da Signorelli, nel 1963), due volumi de “Il cammino dell’arte” (1960, per lo stesso editore) e il fondamentale “Arte nel tempo” (Bompiani), in collaborazione con Pierluigi De Vecchi, in sei volumi. Con lo stesso autore, Elda Cerchiari Necchi scrive “I tempi dell’arte” , in tre volumi.

In parallelo, e non va dimenticato, soprattutto nel fervido ventennio 1950-70, frequenta artisti, galleristi e designer attivi a Milano insieme al marito Aldo Cerchiari (1906-1971), letterato, critico, scrittore, pittore, intellettuale e instancabile sperimentatore.

Sono questi gli anni in cui a Milano si affermano movimenti e personalità di grande forza innovatrice: dallo spazialismo di Lucio Fontana alla tendenza neo-picassiana di Bruno Cassinari, dal realismo espressionista di Aligi Sassu, alle ricerche di design di Bruno Munari. Molti artisti frequentano casa Cerchiari, che diventa anche luogo di vivaci discussioni e di mostre private in anteprima.

Con l’obiettivo di ricordare a tutti che “cultura è risorsa”, Elda Cerchiari Necchi è stata membro attivo di varie associazioni dedite alla promozione culturale in Italia: dall’ANISA (Associazione Nazionale di Insegnanti di Storia dell’Arte) all’IRRSAE di Milano (Istituto Regionale Ricerche Sperimentazioni Attività Educative) – facendo inoltre parte del Comitato direttivo degli “Amici di Brera” e del gruppo educazione del FAI. E’ attualmente anche membro onorario del direttivo dell’associazione “Italia Nostra”.

Sempre più determinata nel compito di creare un link tra la microstoria e la macrostoria della nostra cultura artistica, e di avvicinare le diverse generazioni nel nome dell’arte, nel 2013 fonda l’Associazione che porta il suo nome.

A seguito del successo di pubblico e critica del ciclo di incontri dello scorso anno Paesaggi senza confini, ha ideato per il periodo compreso tra il 20 ottobre 2014 e il 16 marzo 2015 un progetto articolato dal titolo POLIEDRICA. RITRATTO DI CITTA’: primo atto nove incontri allo Spazio Oberdan di Milano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...